A A A A A
Bible Book List

1 Cronache 24-25La Nuova Diodati (LND)

24 Le classi dei figli di Aaronne furono queste. I figli di Aaronne furono Nadab, Abihu Eleazar e Ithamar.

Nadab e Abihu morirono prima del loro padre senza lasciare figli; perciò esercitarono il sacerdozio Eleazar e Ithamar.

Poi Davide, insieme a Tsadok dei figli di Eleazar e ad Ahimelek dei figli di Ithamar li divise secondo i compiti del loro servizio.

Poiché si trovarono piú capifamiglia tra i figli di Eleazar che tra i figli di Ithamar, essi furono divisi cosí: per i figli di Eleazar, sedici capi di case paterne, e per i figli di Ithamar, otto capi secondo le loro case paterne.

Essi furono divisi a sorte tanto gli uni che gli altri, perché c'erano principi del santuario e principi di DIO sia fra i figli di Eleazar che tra i figli di Ithamar.

Lo scriba Scemaiah, figlio di Nathaneel, un Levita, li iscrisse alla presenza del re, dei principi del sacerdote Tsadok, di Ahimelek figlio di Abiathar e dei capi delle case paterne dei sacerdoti e dei Leviti. Si tirò a sorte una casa paterna per Eleazar e una per Ithamar.

Il primo designato dalla sorte fu Jehoiarib il secondo Jedaiah.

il terzo Harim, il quarto Seorim.

il quinto Malkijah il sesto Mijamim,

10 il settimo Hakkots l'ottavo Abijah.

11 il nono Jeshua, il decimo Scekaniah,

12 l'undicesimo Eliascib, il dodicesimo Jakim,

13 il tredicesimo Huppah il quattordicesimo Jescebeab,

14 il quindicesimo Bilgah, il sedicesimo Immer,

15 il diciassettesimo Hezir, il diciottesimo Happitsets,

16 il diciannovesimo Pethahiah, il ventesimo Jehezekel,

17 il ventunesimo Jakin, il ventiduesimo Gamul,

18 il ventitreesimo Delaiah, il ventiquattresimo Maaziah.

19 Questi erano i turni per il loro servizio, quando entravano nella casa dell'Eterno, secondo le norme stabilite per loro da Aaronne, loro padre, come gli aveva comandato l'Eterno il DIO d'Israele.

20 Quanto al resto dei figli di Levi, dei figli di Amram, Shubael; dei figli di Shubael, Jehdia.

21 Per Rehabiah, dei figli di Rehabiah il capo era Ishshiah.

22 Per gli Itshariti, Scelomoth; per i figli di Scelomoth, Jahath.

23 Dei figli di Hebron, Jeriah fu il primo, Amariah il secondo, Jahaziel il terzo e Jekameam il quarto.

24 Dei figli di Uzziel, Mikah, dei figli di Mikah, Shamir;

25 il fratello di Mikah, Ishshiah; dei figli di Ishshiah, Zaccaria.

26 I figli di Merari furono Mahli e Musci; il figlio di Jaaziah, Beno.

27 I figli di Merari tramite Jaaziah furono Beno, Shoham, Zakkur e Ibri.

28 Di Mahli, Eleazar, che non ebbe figli.

29 Di Kish, il figlio di Kish, Jerahmeel.

30 I figli di Musci furono Mahli, Eder e Jerimoth. Questi furono i figli dei Leviti, secondo le loro case paterne.

31 Anch'essi, come i figli di Aaronne loro fratelli, tirarono a sorte alla presenza del re Davide, di Tsadok, di Ahimelek e dei capi delle case paterne dei sacerdoti e dei Leviti. I capi delle case paterne furono trattati nello stesso modo dei loro giovani fratelli.

25 Poi Davide e i capi dell'esercito appartarono per il servizio alcuni dei figli di Asaf, di Heman, e di Jeduthun perché cantassero inni sotto ispirazione con cetre, con arpe e con cembali. Il numero degli uomini che prestavano questo servizio era:

dei figli di Asaf: Zakkur, Josef, Nethaniah, Asarelah; i figli di Asaf erano sotto la direzione di Asaf, che cantava gli inni sotto ispirazione in base agli ordini del re.

Di Jeduthun, i figli di Jeduthun: Ghedaliah, Tseri, Jeshaiah, Scimei, Hashabiah e Mattihiah, sei, sotto la direzione del loro padre Jeduthun, che cantava inni sotto ispirazione con la cetra per celebrare e lodare l'Eterno.

Di Heman, i figli di Heman: Bukkiah, Mattaniah, Uzziel, Scebuel, Jerimoth, Hananiah, Hanani, Eliathah, Ghiddalti, Romamti-Ezer, Joshbekashah, Mallothi, Hothir e Mahazioth.

Tutti questi erano figli di Heman veggente del re, secondo la parola di DIO di esaltare la sua potenza. DIO infatti aveva dato a Heman quattordici figli e tre figlie.

Tutti questi erano sotto la direzione del loro padre per cantare nella casa dell'Eterno con cembali, arpe e cetre per il servizio della casa di DIO. Asaf, Jeduthun e Heman stavano agli ordini del re.

Il loro numero, insieme ai loro fratelli addestrati a cantare all'Eterno, tutti quelli veramente capaci, era di duecentottantotto.

Per i loro turni di servizio tirarono a sorte i piccoli come i grandi, i maestri come i discepoli.

Il primo designato dalla sorte per Asaf fu Josef, il secondo Ghedaliah, con i suoi fratelli e i suoi figli, dodici in tutto;

10 il terzo fu Zakkur, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

11 il quarto fu Jitsri, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

12 il quinto fu Nethaniah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

13 il sesto fu Bukkiah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

14 il settimo fu Jesharelah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

15 l'ottavo fu Jeshaiah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

16 il nono fu Mattaniah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

17 il decimo fu Scimei, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

18 l'undicesimo fu Azarel, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

19 il dodicesimo fu Hashabiah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

20 il tredicesimo fu Shubael, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

21 il quattordicesimo fu Mattithiah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

22 il quindicesimo fu Jerimoth, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

23 il sedicesimo fu Hananiah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

24 il diciassettesimo fu Joshbekashah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

25 il diciottesimo fu Hanani, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

26 il diciannovesimo fu Mallothi, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

27 il ventesimo fu Eliathah, con i suoi figli e i suoi fratelli dodici in tutto;

28 il ventunesimo fu Hothir, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

29 il ventiduesimo fu Ghiddalti, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

30 il ventitreesimo fu Mahazioth, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;

31 il ventiquattresimo fu Romamti-Ezer, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto.

La Nuova Diodati (LND)

Copyright © 1991 by La Buona Novella s.c.r.l.

  Back

1 of 1

You'll get this book and many others when you join Bible Gateway Plus. Learn more

Viewing of
Cross references
Footnotes