A A A A A
Bible Book List

Matteo 15La Bibbia della Gioia (BDG)

Regole e precetti.

15 Alcuni Farisei ed altri capi giudei giunsero da Gerusalemme per interrogare Gesù.

« Perché i tuoi discepoli non rispettano le antiche tradizioni ebraiche? » gli domandarono. « Infatti non fanno il rito di lavarsi le mani prima di mangiare ». Gesù rispose: « E voi, allora, perché non rispettate i comandamenti di Dio per seguire la vostra tradizione? Per esempio, la legge di Dio dice: “Onora tuo padre e tua madre; chi maledice i genitori deve morire”. 5, 6 Ma voi sostenete: Se uno dice a suo padre o a sua madre: “Il denaro con cui potrei mantenerti lo offro alla chiesa”, non è più obbligato a mantenere suo padre o sua madre. E così, con la vostra tradizione, voi annullate il comandamento di Dio di onorare e prendervi cura dei vostri genitori. Ipocriti! Di voi profetizzò bene Isaia, quando disse “Costoro dicono di onorarmi, ma i loro cuori sono lontani. La loro adorazione non ha valore, perché insegnano comandamenti fatti dall’uomo, anziché quelli di Dio!” ».

10 Poi Gesù chiamò la folla e disse: « Ascoltate ciò che dico e cercate di capire. 11 Non ciò che entra nella bocca dell’uomo lo rende impuro, piuttosto ciò che esce dalla sua bocca lo rende impuro».

12 Allora i discepoli gli si avvicinarono, dicendo: « La tua osservazione ha offeso i Farisei! » 13, 14 E Gesù rispose: « Ogni pianta, che non ha piantato mio Padre che è in cielo, sarà sradicata, perciò lasciateli dire! Sono ciechi che vogliono guidare altri ciechi, e tutti insieme finiranno nel fosso! »

15 Allora Pietro chiese a Gesù di spiegare che cosa intendeva, quando diceva che non ci si contamina mangiando cibi non permessi dalla tradizione.

16 « Ma non capisci? » disse Gesù. 17 « Non vedi che tutto ciò che mangi passa attraverso la pancia per poi uscirne di nuovo? 18 Ma le parole malvagie provengono dal cuore malvagio e contaminano l’uomo che le dice. 19 Perché è dal cuore che vengono tutti i pensieri cattivi: omicidi, adulteri, peccati sessuali, furti, menzogne e diffamazioni. 20 Sono queste le cose che contaminano, ma non c’è contaminazione spirituale se si mangia senza aver prima osservato il rito di lavarsi le mani! »

21 Poi Gesù lasciò quella zona del paese e camminò per ottanta chilometri fino a Tiro e Sidone.

Altri miracoli.

22 Una donna cananea che viveva in quei paraggi gli si avvicinò, implorandolo: « Abbi pietà di me, o Signore, figlio di Davide! Mia figlia è posseduta da un demonio che la tormenta continuamente! »

23 Gesù, però, non le rispose, non le disse una parola. Allora i discepoli cercarono di persuaderlo a mandarla via e gli dissero: « esaudiscila, vedi come ci sta infastidendo con la sua insistenza ».

24 Allora Gesù disse alla donna: « Sono stato mandato per aiutare i Giudei, non gli stranieri ».

25 Ma la donna si fece avanti, s’in gi noc chiò e implorò di nuovo: « Signore, aiutami! » 26 Allora Gesù rispose: « Non va bene togliere il pane ai figli per buttarlo ai cani ». 27 Ma la donna disse: « Dici bene, Signore, eppure anche ai cagnolini sotto la tavola è permesso mangiare le briciole che cadono ai loro padroni ». 28 Allora Gesù le disse: « Donna, la tua fede è davvero grande! Sia fatto come tu voi ». E sua figlia fu guarita immediatamente.

29 Quindi Gesù tornò verso il lago di Galilea, salì su una collina e là si mise a sedere. 30 Una grande folla gli portò i propri malati: zoppi, ciechi, storpi, muti e molti altri; li portavano davanti a lui, ed egli li guariva tutti. 31 Che spettacolo era! I muti parlavano, gli storpi erano guariti, gli zoppi camminavano e saltavano, e i ciechi vedevano! La folla era stupefatta e glorificava il Dio d’Israele.

32 Allora Gesù chiamò i suoi discepoli e disse: « Questa gente mi fa pena. Sono già tre giorni che stanno qui con me e non hanno più niente da mangiare. Non voglio mandarli via affamati, perché potrebbero svenire per la strada! »

33 I discepoli risposero: « Ma dove possiamo trovare in questo posto deserto abbastanza cibo per tutta questa gente? »

34 E Gesù chiese loro: « Quanta roba avete da mangiare? » « Sette pani e alcuni pesciolini! » fu la risposta.

35 Allora Gesù ordinò a tutta la gente di sedersi per terra. 36 Prese i sette pani e i pesci e, dopo averne ringraziato Dio, li spezzò in tanti pezzetti e li diede ai discepoli da distribuire alla folla. 37, 38 Tutti mangiarono a sazietà: quattromila uomini, oltre le donne e i bambini. Più tardi, quando furono raccolti gli avanzi, se ne riempirono sette cesti.

39 Poi Gesù rimandò la gente a casa e, dopo essere salito in barca, attraversò il lago in direzione di Magadàn.

La Bibbia della Gioia (BDG)

La Bibbia della Gioia Copyright © 1997, 2006 by Biblica, Inc.® Used by permission. All rights reserved worldwide.

  Back

1 of 1

You'll get this book and many others when you join Bible Gateway Plus. Learn more

Viewing of
Cross references
Footnotes