A A A A A
Bible Book List

Marco 1La Bibbia della Gioia (BDG)

Qui comincia la storia meravigliosa di Gesù Cristo, Figlio di Dio.

Nel libro scritto dal profeta Isaia Dio annunciò che avrebbe mandato sulla terra suo Figlio e che un messaggero speciale lo avrebbe preceduto per preparare il mondo al suo arrivo.

« Questo messaggero grida nell’arido deserto », aveva detto Isaia, « e dice a tutti di cambiare vita, per essere pronti all’arrivo del Signore ».

Giovanni Battista.

Questo messaggero era Giovanni Battista. Egli viveva nel deserto e insegnava che tutti dovevano farsi battezzare per dimostrare pubblicamente di non voler più peccare e poter ottenere così il perdono di Dio.

Da Gerusalemme e da tutta la Giudea la gente accorreva nel deserto di Giudea per vedere ed ascoltare Giovanni e, quando qualcuno confessava i propri peccati, egli lo battezzava nel fiume Giordano. Giovanni portava un vestito fatto di pelo di cammello e una cintura di cuoio intorno ai fianchi; locuste e miele selvatico erano il suo cibo. Ecco un esempio della sua predicazione:

« Dopo di me, arriverà qualcuno molto più importante di me, tanto più grande che io non sono degno nemmeno di essere il suo schiavo. Io vi battezzo con l’acqua, ma egli vi battezzerà con lo Spirito Santo di Dio! »

Proprio in quel periodo, da Nazaret in Galilea arrivò Gesù, e fu battezzato da Giovanni nel fiume Giordano. 10 Nel preciso istante in cui Gesù uscì dall’acqua, egli vide il cielo aprirsi e lo Spirito Santo sotto forma di colomba scendere su di lui. 11 E una voce dal cielo disse: « Tu sei il mio amato Figlio, tu sei il mio diletto ».

12, 13 Subito dopo lo Spirito Santo lo spinse nel deserto. Là rimase per quaranta giorni e subì le tentazioni di Satana. Stava solo con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano.

14 Più tardi, dopo che Giovanni fu arrestato dal re Erode, Gesù si trasferì in Galilea a predicare la buona notizia di Dio.

15 « Finalmente il tempo è giunto », annunciava Gesù. « Il Regno di Dio è vicino! Allontanatevi dai vostri peccati e credete a questo glorioso annuncio! »

I primi discepoli di Gesù.

16 Un giorno, mentre Gesù passeggiava lungo la riva del lago di Galilea, vide Simone e suo fratello Andrea che gettavano le reti, perché erano pescatori di mestiere.

17 Gesù li chiamò: « Venite, seguitemi! E vi farò diventare pescatori d’uomini! » 18 Immediatamente i due lasciarono le reti e andarono con lui.

19 Poco più oltre, sulla spiaggia, Gesù vide i figli di Zebedeo, Giacomo e Giovanni. Stavano su una barca a riparare le reti. 20 Chiamò anche loro, che subito lasciarono il padre nella barca con i dipendenti per andare con lui. 21 Gesù e i suoi compagni giunsero nella città di Cafarnao e di sabato mattina entrarono nella sinagoga, il luogo di culto dei Giudei, dove Gesù si mise a insegnare. 22 La gente rimase sorpresa da ciò che diceva, perché egli insegnava con autorità, parlava infatti di ciò che presso il Padre aveva conosciuto, mentre i maestri dell’epoca sapevano solo interpretare la legge.

Gesù guarisce molte persone.

23 Tra i presenti c’era un uomo posseduto da un demonio, che cominciò a gridare: 24 « Che vuoi da noi, Gesù di Nazaret? Sei venuto per distruggere noi demòni? Io so chi sei tu: il Santo di Dio! »

25 Bruscamente Gesù ordinò: « Taci ed esci da questo uomo! » 26 Alle sue parole lo spirito maligno urlò scuotendo violentemente l’uomo, poi lo lasciò. 27 Lo sbigottimento s’impadronì dei presenti, che cominciarono a discutere quanto era accaduto. « Che tipo di nuova dottrina è questa? » si chiedevano l’un altro. « Guardate, perfino gli spiriti maligni ubbidiscono ai suoi ordini! »

28 La notizia di ciò che Gesù aveva fatto si sparse velocemente per tutta la Galilea.

29, 30 Poi, lasciata la sinagoga, Gesù e i suoi discepoli giunsero a casa di Simone e Andrea, dove trovarono la suocera di Simone a letto con la febbre alta. Subito lo dissero a Gesù. 31 Egli si avvicinò al suo letto e, non appena le prese la mano per aiutarla ad alzarsi, la febbre scomparve, e la donna si mise a servirli.

32, 33 Dopo il tramonto, portarono a Gesù tutti i malati e gli indemoniati perché li guarisse. Un’immensa folla da tutta la città di Cafarnao si era riunita fuori dalla porta a guardare. 34 Quella sera Gesù guarì un gran numero di persone e ordinò a molti demòni di uscire dalle loro vittime. (Ma proibì ai demòni di parlare, perché essi sapevano chi era realmente Gesù).

35 Il mattino seguente, Gesù si alzò molto prima dell’alba e si recò in un posto deserto a pregare.

36, 37 Più tardi, Simone e gli altri andarono a cercarlo e gli dissero: « Tutti stanno chiedendo di te! »

38 Ma Gesù rispose: « Dobbiamo proseguire verso le altre città e portare anche a loro il mio messaggio, perché questa è la ragione per cui sono venuto ».

39 Così Gesù percorse tutta la provincia della Galilea, predicando nelle sinagoghe e liberando molte persone dalla potenza dei demòni. 40 Una volta un lebbroso gli si avvicinò e s’inginocchiò davanti a lui, pregandolo di guarirlo. « Se tu vuoi, puoi risanarmi! » supplicava.

41 Gesù ne ebbe compassione, lo toccò e disse: « Sì che lo voglio. Guarisci! » 42 Immediatamente la lebbra sparì e l’uomo fu guarito.

43, 44 Gesù lo ammonì severamente: « Vai subito a farti vedere dal sacerdote; ma non dir niente a nessuno di ciò che ti è capitato. Poi fai l’offerta che prescrive la legge di Mosè per un lebbroso guarito, così tutti avranno la prova che tu stai di nuovo bene ».

45 Ma, appena partito, l’uomo cominciò a gridare a tutti la buona notizia della sua guarigione, col risultato che presto Gesù fu circondato da una tale folla, da non poter più entrare pubblicamente in nessuna città, ma doveva restarsene fuori, in luoghi deserti, dove gente da ogni parte andava a trovarlo.

La Bibbia della Gioia (BDG)

La Bibbia della Gioia Copyright © 1997, 2006 by Biblica, Inc.® Used by permission. All rights reserved worldwide.

  Back

1 of 1

You'll get this book and many others when you join Bible Gateway Plus. Learn more

Viewing of
Cross references
Footnotes