A A A A A
Bible Book List

Giobbe 10La Nuova Diodati (LND)

10 «Sono nauseato della mia vita; darò libero sfogo al mio lamento, parlando nell'amarezza dell'anima mia!

Dirò a Dio: "Non condannarmi! Fammi sapere perché contendi con me.

Ti par bene opprimere, disprezzare l'opera delle tue mani e mostrarti favorevole ai disegni dei malvagi?

Hai tu occhi di carne, o vedi anche tu come vede l'uomo?

Sono forse i tuoi giorni come i giorni di un mortale, i tuoi anni come i giorni di un uomo?

perché tu debba indagare sulla mia colpa e andare in cerca del mio peccato,

pur sapendo che non sono colpevole e che non c'è nessuno che mi può liberare dalla tua mano?

Le tue mani mi hanno fatto e plasmato tutt'insieme, ma ora vorresti distruggermi.

Ricordati, ti prego, che mi hai plasmato come argilla, e che mi farai ritornare in polvere!

10 Non mi hai forse versato come il latte, e fatto coagulare come il formaggio?

11 Tu mi hai rivestito di pelle e di carne, e mi hai intessuto di ossa e di nervi.

12 Mi hai concesso vita e benevolenza, e la tua provvidenza ha vegliato sul mio spirito,

13 ma nascondevi queste cose nel tuo cuore; ora so che pensavi questo.

14 Se pecco, tu mi tieni d'occhio e non mi lasci impunito della mia colpa.

15 Se sono malvagio, guai a me! Anche se fossi giusto, non oserei alzare il capo, sazio come sono d'ignominia e vedendo la mia miseria.

16 Se alzo il capo, tu mi dai la caccia come un leone, compiendo nuovamente meraviglie contro di me.

17 Tu rinnovi i tuoi testimoni contro di me, accresci la tua ira contro di me e truppe sempre fresche mi assalgono.

18 Perché dunque mi hai fatto uscire dal grembo? Fossi morto, senza che alcun occhio mi avesse visto!

19 Sarei stato come se non fossi mai esistito, portato dal grembo alla tomba.

20 Non sono forse pochi i miei giorni? Smettila dunque, lasciami stare, perché possa riprendermi un po'

21 prima che me ne vada per non tornare piú, verso la terra di tenebre e di ombra di morte,

22 terra di oscurità e di grandi tenebre di ombra di morte e senza alcun ordine dove persino la luce è come le tenebre"». Primo discorso di Zofar: Dio trascende la conoscenza dell'uomo. Invito a Giobbe a ravvedersi

La Nuova Diodati (LND)

Copyright © 1991 by La Buona Novella s.c.r.l.

  Back

1 of 1

You'll get this book and many others when you join Bible Gateway Plus. Learn more

Viewing of
Cross references
Footnotes