A A A A A
Bible Book List

Ezechiele 43:5-11 Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

Lo Spirito mi portò in alto e mi condusse nel *cortile interno; ed ecco la gloria del Signore riempiva la casa. Io udii qualcuno che mi parlava dalla casa; un uomo era in piedi presso di me.

Egli mi disse: «*Figlio d'uomo, questo è il luogo del mio trono, il luogo dove poserò la pianta dei miei piedi; io vi abiterò per sempre in mezzo ai figli d'Israele; la casa d'Israele e i suoi re non contamineranno piú il mio santo nome con le loro prostituzioni e con i cadaveri dei loro re sui loro alti luoghi, come facevano quando mettevano la loro soglia presso la mia soglia, i loro stipiti presso i miei stipiti, cosí che non c'era che una parete fra me e loro. Essi contaminavano cosí il mio santo nome con le abominazioni che commettevano; perciò io li consumai, nella mia ira. Ora allontaneranno da me le loro prostituzioni e i cadaveri dei loro re, e io abiterò in mezzo a loro per sempre.

10 «Tu, figlio d'uomo, mostra questa casa alla casa d'Israele e si vergognino delle loro *iniquità. 11 Ne misurino il piano e, se si vergognano di tutto quello che hanno fatto, fa' loro conoscere la forma di questa casa, la sua disposizione, le sue uscite e i suoi ingressi, tutti i suoi disegni e tutti i suoi regolamenti, tutti i suoi riti e tutte le sue leggi; mettili per iscritto sotto i loro occhi affinché osservino tutti i suoi riti e tutti i suoi regolamenti e li mettano in pratica.

Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

Copyright © 1994 by Geneva Bible Society

Ezechiele 22:26 Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

26 I suoi *sacerdoti violano la mia legge e profanano le mie cose sante; non distinguono fra santo e profano, non fanno conoscere la differenza che passa fra ciò che è impuro e ciò che è puro, chiudono gli occhi sui miei sabati, e io sono disonorato in mezzo a loro.

Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

Copyright © 1994 by Geneva Bible Society

2 Re 23:8-9 Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

Fece venire tutti i sacerdoti delle città di Giuda, profanò gli alti luoghi dove i sacerdoti avevano offerto incenso, da Gheba a Beer-Sceba, e abbatté i templi delle porte della città: quello che era all'ingresso della porta di Giosuè, governatore della città, e quello che era a sinistra della porta della città. Quei sacerdoti degli alti luoghi non salivano a sacrificare sull'altare del Signore a Gerusalemme: mangiavano però *pane azzimo in mezzo ai loro fratelli.

Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

Copyright © 1994 by Geneva Bible Society

  Back

1 of 1

You'll get this book and many others when you join Bible Gateway Plus. Learn more

Viewing of
Cross references
Footnotes