A A A A A
Bible Book List

1 Cronache 3-5La Nuova Diodati (LND)

Questi furono i figli di Davide, che gli nacquero a Hebron il primogenito fu Amnon, da Ahinoam, la Jezreelita; il secondo fu Daniel, da Abigail la Karmelita;

Il terzo fu Absalom, figlio di Maakah figlia di Talmai, re di Gheshur; il quarto fu Adonijah, figlio di Hagghith;

il quinto fu Scefatiah, da Abital; il sesto fu Ithream, da Eglah, sua moglie.

Questi sei gli nacquero a Hebron. Egli là regnò sette anni e sei mesi, mentre in Gerusalemme, regnò trentatre anni.

Questi invece gli nacquero in Gerusalemme: Scimea, Shobab, Nathan e Salomone, ossia quattro figli natigli da Bath-Sceba, figlia di Ammiel.

C'erano inoltre Ibhar, Elishama, Elifelet,

Nogah, Nefeg, Jafia,

Elishama, Eliada ed Elifelet, nove in tutto.

Tutti questi furono i figli di Davide, senza contare i figli delle sue concubine. Tamar era loro sorella.

10 Il figlio di Salomone fu Roboamo, il cui figlio fu Abijah, il cui figlio fu Asa, il cui figlio fu Giosafat,

11 il cui figlio fu Joram, il cui figlio fu Ahaziah, il cui figlio fu Joas,

12 il cui figlio fu Amatsiah, il cui figlio fu Azariah, il cui figlio fu Jotham

13 il cui figlio fu Achaz, il cui figlio fu Ezechia, il cui figlio fu Manasse,

14 il cui figlio fu Amon, il cui figlio fu Giosia.

15 I figli di Giosia furono Johnan il primogenito, Jehoiakim il secondo, Sedekia il terzo e Shallum il quarto.

16 I figli di Jehoiakim furono suo figlio Jekoniah, il cui figlio fu Sedekia.

17 I figli di Jekoniah, il prigioniero, furono suo figlio Scealtiel,

18 e Malkiram, Pedaiah, Scenatsar, Jekamiah, Hoshama e Nedabiah.

19 I figli di Pedaiah furono Zorobabele e Scimei. I figli di Zorobabele furono Meshullam e Hananiah, e Scelomith, loro sorella:

20 poi Hashubah, Ohel, Berekiah, Hasadiah e Jushab-Hesed, cinque in tutto.

21 I figli di Hananiah furono Pelatiah e Jeshaiah, i figli di Refaiah, i figli di Arnan, i figli di Obadiah, i figli di Scekaniah.

22 Il figlio di Scekaniah fu Scemaiah. I figli di Scemaiah furono Hattush, Igal, Bariah, Neariah e Shafath, sei in tutto.

23 I figli di Neariah furono Elioenai, Ezechia e Azrikam, tre in tutto.

24 I figli di Elioenai furono Hodaviah, Eliascib. Pelaiah. Akkub, Johanan, Delaiah e Anani, sette in tutto.

I figli di Giuda furono Perets. Hetsron, Karmi, Hur e Shobal.

Reaiah, figlio di Shobal, generò Jahath; Jahath generò Ahumai e Lahad. Queste furono le famiglie degli Tsorathei.

Questi furono i figli del padre di Etam: Jezreel, Ishma e Idbash; la loro sorella si chiamava Hatselelponi.

Penuel fu padre di Ghedor; Ezer fu padre di Hushah. Questi furono i figli di Hur, primogenito di Efratah, padre di Betlemme.

Ashur, padre di Tekoa ebbe due mogli, Helah e Naarah.

Naarah gli partorí Ahuzam. Hefer. Tememi e Ahashtari. Questi furono i figli di Naarah.

I figli di Helah furono Tsereth. Tsohar e Ethnan.

Kotz generò Anub. Tsobebah e le famiglie di Aharhel, figlio di Harum.

Jabets fu piú onorato dei suoi fratelli; sua madre l'aveva chiamato Jabets, perché diceva: «L'ho partorito con dolore».

10 Jabets invocò il DIO d'Israele, dicendo: «Oh, se tu mi benedicessi e allargassi i miei confini e la tua mano fosse con me e mi preservassi dal male sí che io non abbia a soffrire!». E DIO gli concesse ciò che aveva chiesto.

11 Kelub, fratello di Shuhah, generò Mehir, che fu padre di Eshton.

12 Eshton generò Beth-Rafa, Paseah e Tehinnah, padre di Ir-Nahash. Questi furono gli uomini di Rehah.

13 I figli di Kenaz furono Othniel e Seraiah. I figli di Othniel furono Hathath.

14 e Meonothai che generò Ofrah. Seraiah generò Joab, padre degli abitanti della valle degli artigiani, perché erano artigiani.

15 I figli di Caleb, il figlio di Jefunneh, furono Iru, Elah e Naam. Il figlio di Elah fu Kenaz.

16 I figli di Jehalleleel furono Zif, Zifah. Tiria e Asareel.

17 I figli di Ezrah furono Jether, Mered, Efer e Jalon. La moglie di Mered partorí Miriam, Shammai e Ishbah, padre di Eshtemo.

18 (Sua moglie Jehudijah partorí Jered padre di Ghedor, Heber padre di Sokoh e Jekuthiel padre di Zanoah). Questi furono i figli di Bithiah, figlia del Faraone, che Mered aveva presa in moglie.

19 I figli della moglie di Hodijah, sorella di Naham furono il padre di Keliah, il Garmeo e Eshtemo il Maakatheo.

20 I figli di Scimon furono Amnon, Rinnah, Benhanan e Tilon. I figli di Isci furono Zoheth e Ben-Zoheth.

21 I figli di Scelah, figlio di Giuda furono Er padre di Lekah, Laadah padre di Mareshah, e le famigli e della casa dei lavoratori di bisso di Beth-Ashbea,

22 Jokim e la gente di Kozeba, Joas e Saraf, che dominarono in Moab, e Jashubi-Lehem. Ma questi fatti sono antichi.

23 Essi erano vasai e abitavano a Netaim e a Ghederah; abitavano là con il re, al suo servizio.

24 I figli di Simeone furono Jemuel Jamin, Jarib, Zerah, Shaul,

25 il cui figlio fu Shallum, il cui figlio fu Mibsam, il cui figlio fu Mishma.

26 I figli di Mishma furono suo figlio Hammuel, il cui figlio fu Zakkur, il cui figlio fu Scimei.

27 Scimei ebbe sedici figli e sei figlie ma i suoi fratelli non ebbero molti figli, e il loro parentado non si moltiplicò come i figli di Giuda.

28 Essi si stabilirono a Beer-Sceba, a Moladah, a Hatsar-Shual,

29 a Bilhah, a Etsem, a Tolad,

30 a Bethuel, a Hormah, a Tsiklag,

31 a Beth-Markaboth, a Hatsar-Susim, a Beth-Biri e a Shaaraim. Queste furono le loro città, fino al regno di Davide.

32 I loro villaggi erano Etam, Ain, Rimmon, Token e Ashan: cinque città,

33 e tutti i villaggi che erano attorno a queste città, fino a Baal. Queste furono le loro dimore, ed essi conservarono la loro genealogia:

34 Meshobab, Jamlek, Joshah, figlio di Amatsiah,

35 Joel e Jehu, figlio di Joscibiah, figlio di Seraiah figlio, di Asiel,

36 Elioenai, Jaakobah, Jeshohaiah Asaiah, Adiel, Jesimiel e Benaiah,

37 Ziza, figlio di Scifi, figlio di Allon, figlio di Jedaiah, figlio di Scimri, figlio di Scemaiah.

38 Questi, menzionati per nome, erano, principi nelle loro famiglie, e le loro case paterne aumentarono grandemente.

39 Andarono verso l'ingresso di Ghedor fino a ovest della valle in cerca di pascoli per le loro greggi.

40 Trovarono pascoli pingui e buoni, e il paese era vasto, quieto e tranquillo, perché prima vi abitavano i discendenti di Cam.

41 Quelli indicati per nome, al tempo di Ezechia, re di Giuda, vennero e attaccarono le loro tende e i Meuniti che si trovavano là e li votarono allo sterminio; cosí è rimasto fino al giorno d'oggi quindi si stabilirono al loro posto, perché là c'erano pascoli per le loro greggi.

42 Poi alcuni di essi, cinquecento uomini dei figli di Simeone, si recarono a monte Seir con a capo Pelatiah, Neariah, Refaiah e Uzziel figli di Isci

43 Quindi essi uccisero il rimanente degli Amalekiti che era sopravvissuto e hanno abitato fino al giorno d'oggi.

Figli di Ruben, primogenito d'Israele. Egli era davvero il primogenito, ma siccome aveva profanato il letto di suo padre, la sua primogenitura fu data ai figli di Giuseppe, figlio d'Israele, così la genealogia non è riportata in base alla primogenitura.

Anche se Giuda prevalse sui suoi fratelli e da lui è disceso un capo, il diritto di primogenitura apparteneva a Giuseppe.

I figli di Ruben primogenito d'Israele furono Hanok, Pallu, Hetsron e Karmi.

I figli di Joel furono Scemaiah, il cui figlio fu Gog, il cui figlio fu Scimei.

il cui figlio, fu Mikah, il cui figlio fu Reaiah, il cui figlio fu Baal

il cui figlio fu Beerah, che fu condotto in cattività da Tilgath-Pilneser re di Assiria. Egli era principe dei Rubeniti.

I suoi fratelli, secondo le loro famiglie, come sono elencati nelle genealogie secondo le loro generazioni, furono: il primo Jeiel, poi Zaccaria.

Bela, figlio di Azaz, figlio di Scema, figlio di Joel, che abitava in Aroer e fino al Nebo e a Baal-Meon.

Ed essi si stabilirono a ovest giungendo fino all'inizio del deserto, da questa parte del fiume Eufrate, perché il loro bestiame si era moltiplicato nel paese di Galaad.

10 Al tempo di Saul mossero guerra agli Hagareni, che furono da loro sconfitti; quindi essi si stabilirono nelle loro tende, su tutta la parte a ovest di Galaad.

11 I figli di Gad dimoravano di fronte a loro nel paese di Bashan, fino a Salkah.

12 Joel era il capo, Shafam il secondo, poi Janai e Shafat in Bashan.

13 I loro fratelli, secondo le loro case paterne, furono: Mikael, Meshullam, Sceba. Jorai, Jakan, Zia e Eber, sette in tutto.

14 Essi erano figli di Abihail, figlio di Huri, figlio di Jaroah, figlio di Galaad, figlio di Mikael, figlio di Jescishai, figlio di Jahdo, figlio di Buz

15 Ahi, figlio di Abdiel, figlio di Guni, era il capo della loro casa paterna.

16 Essi abitavano in Galaad e in Bashan, nei suoi villaggi e in tutti i terreni da pascolo di Sharon fin dove arrivavano.

17 Tutti questi furono registrati negli elenchi genealogici al tempo di Jotham re di Giuda e al tempo di Geroboamo re d'Israele.

18 I figli di Ruben, i Gaditi e la mezza tribú di Manasse avevano quarantaquattromila settecentosessanta uomini valorosi, uomini che portavano scudo e spada, tiravano l'arco ed erano addestrati alla guerra e pronti ad andare a combattere.

19 Essi mossero guerra agli Hagareni, a Jetur, a Nafish e a Nodab.

20 Essi furono aiutati contro di loro, perché durante il combattimento gridarono a DIO, che diede ascolto alla loro preghiera, poiché avevano avuto fiducia in lui; cosí gli Hagareni e tutti quelli che erano con loro furono dati nelle loro mani.

21 Essi presero quindi il loro bestiame: cinquantamila cammelli, duecentocinquantamila pecore, duemila asini e centomila persone.

22 Molti infatti caddero uccisi, perché quella guerra era voluta da DIO. Essi si stabilirono quindi al loro posto fino alla cattività,

23 Cosí i figli della mezza tribú di Manasse abitarono nel paese; essi si estesero da Bashan fino a Baal-Hermon, a Senir e al monte Hermon.

24 Questi erano i capi delle loro case paterne: Efer, Isci, Eliel, Azriel, Geremia, Hodavia e Jahdiel, uomini forti e valorosi, uomini famosi, capi delle loro case paterne.

25 Ma furono infedeli al DIO dei loro padri e si prostituirono, seguendo gli dèi dei popoli del paese che DIO aveva distrutto davanti a loro.

26 Perciò il DIO d'Israele eccitò lo spirito di Pul, re di Assiria cioe lo spirito di Tilgath-Pilneser, re di Assiria, che deportò i Rubeniti, i Gaditi e la mezza tribú di Manasse, e li stabilí a Halah, a Habor, a Hara e presso il fiume di Gozan, dove si trovano tutt'ora.

La Nuova Diodati (LND)

Copyright © 1991 by La Buona Novella s.c.r.l.

  Back

1 of 1

You'll get this book and many others when you join Bible Gateway Plus. Learn more

Viewing of
Cross references
Footnotes