A A A A A
Bible Book List

Isaia 23:8-9 Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

Chi mai ha decretato questo contro Tiro,
la dispensatrice di corone,
i cui mercanti erano príncipi,
i cui negozianti erano dei nobili della terra?

L'ha decretato il Signore degli eserciti,
per offuscare l'orgoglio di ogni splendore,
per avvilire tutti i grandi della terra.

Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

Copyright © 1994 by Geneva Bible Society

Isaia 14:11-15 Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

11 Il tuo fasto e il suono dei tuoi saltèri sono stati fatti scendere nel soggiorno dei morti;
sotto di te sta un letto di vermi,
e i vermi sono la tua coperta.

12 Come mai sei caduto dal cielo,
astro mattutino, figlio dell'aurora?
Come mai sei atterrato,
tu che calpestavi le nazioni?

13 Tu dicevi in cuor tuo: «Io salirò in cielo,
innalzerò il mio trono al di sopra delle stelle di Dio;
mi siederò sul monte dell'assemblea,
nella parte estrema del settentrione;

14 salirò sulle sommità delle nubi,
sarò simile all'Altissimo».

15 Invece ti hanno fatto discendere nel soggiorno dei morti,
nelle profondità della fossa!

Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

Copyright © 1994 by Geneva Bible Society

Isaia 2:12-22 Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

12 Infatti il Signore degli eserciti ha un giorno
contro tutto ciò che è orgoglioso e altero,
e contro chiunque s'innalza, per abbassarlo;

13 contro tutti i cedri del Libano, alti, elevati,
e contro tutte le querce di *Basan;

14 contro tutti i monti alti,
e contro tutti i colli elevati;

15 contro ogni torre eccelsa,
e contro ogni muro fortificato;

16 contro tutte le navi di Tarsis,
e contro tutto ciò che piace allo sguardo.

17 L'alterigia dell'uomo sarà umiliata,
e l'orgoglio di ognuno sarà abbassato;
il Signore solo sarà esaltato in quel giorno.

18 Gli idoli scompariranno del tutto.

19 Gli uomini entreranno nelle caverne delle rocce
e negli antri della terra
per sottrarsi al terrore del Signore e allo splendore della sua maestà,
quando egli sorgerà per far tremare la terra.

20 In quel giorno, gli uomini getteranno
ai topi e ai pipistrelli
gli idoli d'argento e d'oro,
che si erano fatti per adorarli;

21 ed entreranno nelle fessure delle rocce
e nei crepacci delle rupi
per sottrarsi al terrore del Signore e allo splendore della sua maestà,
quando egli sorgerà per far tremare la terra.

22 Smettete di confidarvi nell'uomo,
nelle cui narici non c'è che un soffio;
infatti quale importanza gli si potrebbe attribuire?

Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

Copyright © 1994 by Geneva Bible Society

  Back

1 of 1

You'll get this book and many others when you join Bible Gateway Plus. Learn more

Viewing of
Cross references
Footnotes